La terapia del linfedema, per raggiungere risultati apprezzabili e duraturi, presuppone la collaborazione di differenti competenze specialistiche e l’integrazione di più approcci terapeutici. Da un accurato studio del singolo caso conseguono le opportune scelte terapeutiche.

Le terapie farmacologiche

L’utilizzo di farmaci di derivazione naturale o di sintesi può coadiuvare la terapia fisica nella riduzione della componente liquida e proteica dell’edema.

Sono disponibili molte preparazioni contenenti principi attivi, per lo più di derivazione naturale, con un’azione specifica sul sistema linfatico e/o venoso e sul microambiente tissutale. Di particolare interesse sono le formulazioni (per uso orale o topico) in grado di:

  • stimolare la capacità contrattile dei vasi linfatici e quindi il riassorbimento dei liquidi interstiziali;
  • favorire l’attività dei macrofagi e quindi la regressione della fibrosi tissutale;
  • aumentare il tono della parete venosa capillare e quindi normalizzare la filtrazione di liquidi e proteine.

In ogni caso l’auto prescrizione di farmaci è assolutamente sconsigliata anche nel caso di principi attivi di derivazione naturale, i quali possono avere importanti controindicazioni, generali e soggettive, e interazioni con altri farmaci. E’ il caso, ad esempio, di un principio attivo comunemente utilizzato nel trattamento del linfedema, ossia la cumarina estratta dalle sommità fiorite del Meliloto officinalis: insieme ai curativi effetti antiedemigeni, linfocinetici e antinfiammatori, ne è stata dimostrata anche la tossicità epatica in caso di assunzione prolungata nel tempo; inoltre è nota l’interazione di questo principio attivo con gli anticoagulanti orali.

FONTE DELLA NINFA - ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE

Via Pelosa, 47 - 35030 Selvazzano Dentro (PD) - Tel. 331 9621400 - E-mail: fontedellaninfa@gmail.com - www.fontedellaninfa.it

I contenuti su argomenti medici, terapici o su pratiche aventi fini terapeutici, presenti nel sito dell’associazione Fonte della Ninfa, hanno scopi meramente informativi e sono di carattere generale. Se, durante la lettura, dovessero essere riconosciuti sintomi ed esperienze personali, il lettore dovrà rivolgersi al personale medico e non dovrà in nessun caso utilizzare le informazioni del sito per fini diagnostici o terapeutici. L’autore del sito non potrà essere ritenuto responsabile di un uso non corretto delle informazioni in esso contenute. L’autore del sito: www.fontedellaninfa.it non garantisce né assume alcuna responsabilità circa la completezza dei contenuti in esso trattati, e non è responsabile delle informazioni riportate nei siti collegati.